Ripensiamo l’economia

8,00

Disponibile

COD: 9788885632127 Categorie: , Tag:

Descrizione

Oggi l’umanità si trova ad affrontare sfide che, spesso, sembrano senza soluzione. Il lavoro, la salute, la cultura, persino il consumo: tutto pare dipendere da un sistema economico ormai incanalato in una direzione precisa, sostenuta da regole di cui non riusciamo a cogliere il senso.
Ma sono poi così incomprensibili queste regole? E’ davvero impossibile ripensare l’economia nel suo insieme? Provare direzioni diverse per sentirsi più liberi?

In questo libro sono presentate esperienze che, partendo dall’analisi della situazione economico-finanziaria contemporanea, mostra come il cambiamento sia possibile e un’economia del territorio possa portare a un miglioramento della qualità della vita, rimettendo al centro l’uomo, la socialità, l’ambiente. Tante esperienze che, anche inconsapevolmente, affondano le proprie radici sull’impulso della triarticolazione sociale che Rudolf Steiner propose fin dai primi anni del secolo scorso.

Informazioni aggiuntive

edizione

2018

pagine

80